venerdì 20 novembre 2009

Il disastro fiscale dei repubblicani conservatori

Il grafico proposto da Brad DeLong illustra alla perfezione il tragico lascito debitorio delle Amministrazioni guidate dai repubblicani conservatori (Reagan e Bush). L'anima estremista del Gop - i figli degeneri di Goldwater - ha reso l'antica posizione della destra americana, il fiscal conservativism, una ridicola barzelletta. Almeno nella loro dannosa interpretazione, tesa ad incrementi di spesa militare e sontuosi taglia fiscali senza alcuna riduzione delle prestazioni sociali per i bianchi. Che se no si perdono le elezioni, eh.
Notevole invece la somiglianza della situazione debitoria tra i repubblicani più o meno centristi (Eisenhower, Nixon) e i presidenti democratici.

1 commento:

bodycount ha detto...

Ciao a tuti ragazzi io ho sentito che ci saranno dei gravi cataclismi il 21 Dicembre di questo anno ovvero del 2009 ... ci sono molte info su you tube al riguardo e in giro per la rete con dei video veramente impressionanti ... che ne pensate al riguardo ?