martedì 13 gennaio 2009

No ai Pörcellä : Vogliamo scegliere, in Italia come in Europa

Una riforma della legge elettorale per le europee basata sull'introduzione del modello svedese o belga equivale ad una sostanziale abolizione delle preferenze. I cittadini italiani, già privati della scelta dei propri rappresentanti alle elezioni politiche, non potrebbero più decidere neppure a quelle europee.
Una simile ipotesi deve essere scongiurata, ed è necessario mobilitarsi per impedire che ciò avvenga. Il successo ottenuto da Roberto Codazzi ha dimostrato come la blogosfera possa essere efficace per cambiare le scelte politiche, e insieme a Pippo Civati abbiamo deciso di promuovere un'altra catena in difesa del diritto di scelta degli elettori alle elezioni europee.

Diciamo No ai Pörcellä in salsa svedese o belga, Difendiamo il nostro diritto di scegliere i nostri Rappresentanti. 

Formiamo una nuova catena e linkate qui sotto il vostro post di adesione

7 commenti:

Ale ha detto...

Questa è la mia adesione alla catena: http://ale.posterous.com/incateniamoci-no-ai-porcella-v

VC - Kuda ha detto...

a rapporto, e presente: http://blog.libero.it/KudaBlog/6295800.html

Fabio ha detto...

Io su questo argomento ho scritto parecchie volte:
http://piazza-pulita.org/?p=132
http://piazza-pulita.org/?p=157
http://piazza-pulita.org/?p=172
http://piazza-pulita.org/?p=245
quindi aderisco in pieno
ciao
Fabio
www.piazza-pulita.org

beffatotale ha detto...

Un altro anello alla catena: http://beffatotale.blogspot.com/2009/01/no-ai-prcell-no-ai-prcell.html

andrea mollica ha detto...

riporto un adesione linkata al post precedente

Aderiamo anche noi

http://pdvedano.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Incatenato anche io
http://marcocampione.wordpress.com/2009/01/14/incatenati-alla-preferenza/

Alessandro Ronchi ha detto...

Aggiungete il mio anello:
http://www.alessandroronchi.net/2009/no-alla-riforma-della-legge-elettorale/